Trismaroc 2011 - Le tracce - Rally dei Faraglioni

Last update:

Telegram
Vai ai contenuti

Trismaroc 2011 - Le tracce

Faraglioni 4 Africa

TRACCE TRISMAROC 2011

Il nuovo viaggio è stato suddiviso in 12 tappe spalmate su 20 giorni di permanenza in Marocco dove verranno percorsi complessivamente oltre 5000 km.


DESCRIZIONE DELLE TAPPE:


ETAPE 01: TANGERI - MISSOUR km 480 PERCORRENZA 1 GIORNO

Percorso tutto su asfalto che in una giornata ci porterà ad arrivare alle porte del deserto. Scavalcheremo l'Atlante nei pressi di Ifrane dove arriveremo vicino ai 2000 mt. sul livello del mare per poi iniziare la discesa verso la destinazione prefissata.

ETAPE 02: MISSOUR - BOUDENIB km 193 PERCORRENZA 1 GIORNO

Da Missour si entra subito in pista per circa 60 km sino a riprendere l'asfalto che ci porterà sino a Boudenib. Essendo l'inizio dei percorsi offroad abbiamo deciso un'inizio soft in modo da testare le moto e la resistenza fisica dei piloti per i giorni seguenti.

ETAPE 03: BOUDENIB - ALNIF km 218 PERCORRENZA 1 GIORNO

Dopo qualche chilometro da Boudenib inizia subito la pista. E' l'inizio della prima sabbia con alcuni oued insidiosi. La pista ci accompagnerà per 80 km circa portandoci in asfalto 15 km prima di arrivare a Erfoud. Superata Missour proseguiremo alla volta di Alnif che supereremo di 15 km circa per arrivare in un'accogliente hotel visionato nel precedente raid.

ETAPE 04: ALNIF - ZAGORA km 126 PERCORRENZA 1 GIORNO

Tappa breve che inizia con un trasferimento su asfalto per circa 55 km per poi iniziare la pista che ci porterà dopo 70 km sino a Zagora. Pista con alcuni tratti impervi e poco scorrevoli ma contornata da scenari incantevoli.

ETAPE 05: ZAGORA - TATA km 266 PERCORRENZA 1 GIORNO

A 4 km da Zagora inizia la pista che poi prosegue per 119 km. Diversi oued molto sconnessi obbligano a guidare in modo attento cercando di proteggere pilota e moto da rovinose cadute nella prima parte. Nella seconda parte la pista costeggiando l'erg Chegaga diventa scorrevole e veloce sino a Mhamid. Da qui inizia l'asflalto che dopo 143 km ci porterà sino a Tata.

ETAPE 06: TATA - SMARA km 612 PERCORRENZA 2 GIORNI

Da questa tappa iniziano le vere maratone Africane. Dopo un lungo trasferimento su asfalto di 257 km dopo Assa inizia la pista. Caratterizzata da diversi oued sabbiosi e tratti dove la navigazione con TRIP,GPS e ROADBOOK è fondamentale,ci riagganceremo all'asfalto costeggiando la vecchia strada Spagnola dopo 290 km. Da li ancora 73 km ci dividono da Smara. In questa tappa affronteremo il primo bivacco nel deserto. A Smara ci fermeremo per un ulteriore giorno per controllare le moto e per riposarci per il tappone successivo.

ETAPE 07: SMARA - LAMHIRIS km 885 PERCORRENZA 4 GIORNI

Il top delle maratone del Sahara Occidentale presente nel volume 6 delle guide Gandini dedicate al Marocco. Pista RPD1 (Rally Paris-Dakar) molto scorrevole e facile nella navigazione per la costante presenza di balise ben visibili. Inizia dopo aver effettuato su asfalto 73 km da Smara in direzione Laayoune. La pista ha una lunghezza di 797 km,l'ideale sarebbe percorrere circa 280 km della stessa prima di fermarci per il bivacco notturno. Il giorno seguente l'obiettivo sarà quello di arrivare sino ad incontrare l'intersezione della strada asfaltata che porta verso Dakhla dopo circa 230 km. Da li su asfalto dopo 76 km circa potremo fare rifornimento di carburante e proseguire per altri 70 km per raggiungere la cittadina per passare la notte. Il terzo giorno ripartendo da Dakhla ripercorreremo nuovamente 140 km su asfalto per rientrare in pista. A questo punto iniziano altri 280 km di sterrato prima di arrivare nuovamente all'asfalto. Da li soli 16 km ci dividono da Lamhiris. L'impresa potrebbe essere completata in 3 giorni ma è meglio stare larghi sui tempi. Lamhiris potrebbe essere meta per un'ulteriore giorno di riposo.

ETAPE 08: LAMHIRIS - BOUJDOUR km 554 PERCORRENZA 1 GIORNO

Tratta molto lunga ma tutta su asfalto. Purtroppo non ci sono alternative per risalire da sud. Se avessimo più giorni a disposizione sarebbe stato pensabille di ripercorrere al contrario la RPD1 sino all'intersezione della strada asfaltata per Dakhla e poi continuare su asfalto sino a destinazione.

ETAPE 09: BOUJDOUR - LAAYOUNE km 198 PERCORRENZA 1 GIORNO

Tappa quasi interamente a bordo mare fra la falesia e la spiaggia che toccheremo in alcuni punti dove potremo anche visionare relitti di navi spiaggiate. 147 km di pista seguiti da altri 51 km su asfalto per raggiungere Laayoune dove passeremo la notte.

ETAPE 10: LAAYOUNE - TAN TAN km 323 PERCORRENZA 1 GIORNO

Interamente ridisegnata per questo raid questa è l'unica vera novità. Da Laayoune percorrendo una vecchia strada asfaltata Spagnola con tratti invasi dalla sabbia percorreremo i primi 100 km sino ad Al Haggounia. Da li prenderemo una pista RPD (Rally Paris-Dakar),presente nel volume 3 Gandini,ben navigabile per la presenza di frequenti balise che percorreremo per 107 km prima di riprendere la strada asfaltata che dopo 116 km ci guiderà sino a Tan Tan plage.

ETAPE 11: TAN TAN - AGADIR km 370 PERCORRENZA 2 GIORNI

Percorso bello e impegnativo,molto guidato e navigato. Continui cambiamenti di pista e tanti waypoint da rispettare per non andare fuori traccia. Passando vicino alla foce del Draa,costeggeremo il mare sia su spiaggia che sulla falesia. Dopo l'immancabile visita al relitto di una nave spiaggiata,ci fermeremo a passare la notte a Sidi Ifni nell'hotel "La Belle Vue" che merita ogni anno di essere visitato.
Il giorno seguente riprenderemo la traversata con continui passaggi fra asfalto e pista sino ad arrivare ad incontrare le dune nell'ultima parte del tragitto prima di concludere il nostro itinerario ad Agadir.


ETAPE 12: AGADIR - TANGERI km 831 PERCORRENZA 2 GIORNI

Trasferimento tutto su asfalto in conclusione del raid. Da Agadir arriveremo sino a Marrakech dopo entreremo in autostrada. La sosta per la notte sarà effettuata a Settat. Il giorno seguente solo autostrada sino a Tangeri.


LE TAPPE IN DETTAGLIO


Torna ai contenuti