Alp Raid 2012 - I Piloti - Rally dei Faraglioni

Last update:

Telegram
Vai ai contenuti

Alp Raid 2012 - I Piloti

Pharaglions Series

ALP RAID 2012 - I PILOTI

Chi sono i piloti che anno partecipato al secondo evento "Pharaglions Series"???
A seguito la presentazione dei 12 Apostoli dell'offroad.


Pharaglions

Brunella: LA MASCOTTE
Cosa dire alla nostra pilota Faraglioniana???.....BRAVISSIMA!!!.
Quest'anno è arrivata sino alla fine percorrendo tutti i tracciati del raid. Anche lei ha toccato il cielo con un dito. Grazie alle cure del MARATONETA al suo Cagiva che con la sostituzione del pignone e un treno di gomme tassellate,veniva su senza nessuna esitazione. Per il prossimo anno sarà sempre più agguerrita!!!.
Immancabili i suoi battibecchi con IL PASDARAN,ma alla fine come tutte le belle storie con lieto fine,è nato un nuovo amore.

Pharaglions

Diego: IL PASDARAN
La vera rivelazione di questo giro è lui!!!. Un pazzo nel vero senso della parola,va come un matto,parte dietro e supera tutti,sale e scende da ogni pendenza senza problemi,insomma è se non ci fosse stato bisognava inventarlo.
Pensare che quando si era fatto sentire per partecipare al raid si era portato avanti dicendo che non sapeva se fosse stato all'altezza!!!. In una notte,prima che arrivassimo,ha conosciuto tutta Bardonecchia ed in ogni posto dove giravamo con lui,tutti lo salutavano. Poi alla fine è l'uomo che ha aperto una breccia nel cuore della nostra MASCOTTE!!!.

Pharaglions

Bruno: IL COMANDANTE
Grande pilota con esperienza Africana,vederlo mentre va in moto,ti sembra tutto facile,ma non illudetevi,in realtà non è così!!!.....lui in moto ci sa andare per davvero!!!. Quando arriva su un tornante lo vedi che lo fa in "appoggio" ed in un attimo sparisce e non lo vedi più. Grande conoscitore della zona visitata,quest'anno è stato lui il nostro navigatore ed infatti non ci siamo mai persi. E poi non potevamo certo relegarlo dietro,IL COMANDANTE deve stare solo davanti!!!. Sono veramente contento che sia stato bene con noi e che ci sarà anche il prossimo anno.

Pharaglions

Lorenzo: KEN IL GUERRIERO
Talis pater,talis filius. Con questa frase credo aver già detto tutto. KEN è il figlio del COMANDANTE e chiaramente anche lui va come un missile!!!. A vederlo sembra un bravo ragazzo,si.....,ma solo quando non è sulla moto. Sempre francobollato al padre con la sua Hondina XL 125 era irraggiungibile. Pensate che è riuscito a far schiattare la moto perdendo anche lo scarico da quanto andava. Ormai sta per compiere 18 anni ed ha già un Suzuki DR 350 che lo attende e mi sa che a quel punto fra un pò inizierà la bagarre perenne per la prima posizione con IL COMANDANTE.

Pharaglions

Paolo: PAOLONE
Pensate che anche lui è stato uno dei fortunati partecipanti al 1° Rally dei Faraglioni nel team dei privati vivendo quell'esperienza che ha cambiato il panorama motociclistico planetario. Era dal 2009 che lo avevano perso di vista,ma si sa che alla fine un Faraglioniano torna. Ha una guida tranquilla ma sale dappertutto,ogni tanto mette giù un piede ma non sai perché???. Se guidasse in piedi,di sicuro,faticherebbe di meno. Un giorno gli toglieremo la sella e sicuramente lo farà!!!. Anche il suo DR 600 ha subito la cura del MARATONETA e con le gomme tassellate è tutta un'altra guida!!!

Pharaglions

Roberto: LO SPESSO
Dalla foto direi che c'è da dire solo una cosa: questo signore qui è meglio averlo come amico!!!. Penso che la MASCOTTE gli abbia trovato il nome giusto. LO SPESSO è proprio spesso!!!. La sua XR 600 sembra sparire quando ci sale sopra,anzi è meglio che stia attenta,se dovesse cadere credo che siano solo problemi per la moto. Anche LO SPESSO si vede che in moto ci va ed è un pilota che ha sulle spalle viaggi Africani. Da buon Toscanaccio risulta uno di quelli che è bello avere nella compagnia per la simpatia d'espressione. Sono sicuro che lo ritroveremo con noi in prossimi raid.

Pharaglions

Sandro: LO SPONSOR
Se non ci fosse LO SPONSOR ad allietare con la sua simpatia i nostri giri di sicuro si sentirebbe la sua mancanze. Anche lui è un Faraglioniano che ha vissuto la prima edizione del rally. Dice di non saper andare in moto,ma quest'anno è già andato a sfidare le dune dell'Egitto ed in agosto sarà protagonista di un ambizioso progetto che lo porterà a sfidare in moto le montagne indiane a oltre 4000 mt di quota. Quest'anno ci mancherà al Pharaglions 2012 ma è più che giustificato. Non smetteremo mai di ringraziarlo per essere diventato anche il nostro SPONSOR ufficiale degli eventi firmati Pharaglions.

Pharaglions

Mario: IL MARATONETA
Quest'anno per fortuna non ha tribolato ad andare avanti/indietro ad aiutare le persone in panne. Il lavoro lo ha fatto prima preparando ad hoc le moto della MASCOTTE e quella di PAOLONE,così si è vissuto il raid in pieno divertimento pensando solo alla manetta del gas. Anche lui è un pilota che fa parte della storia Faraglioniana since 2005. Sempre col sorriso e la battuta pronta non puoi far altro che ridere se parli con lui. E' anche lo spacciatore ufficiale di Fisherman's Friend. In moto sa andare molto bene ed è l'estremo opposto di PAOLONE,lui in moto ci va solo in piedi!!!.

Pharaglions

Filippo: IL GENERALISSIMO
Peccato che quest'anno il nostro pilota abbia subito un infortunio durante la prima uscita sulla vetta del Passo della Mulattiera. Per fortuna l'infortunio è stato lieve e dopo una giornata di stop è risalito in moto. Sarà stato merito degli impacchi a base di caffè corretto grappa che più volte in una giornata ha dovuto prendere???.....e poi,come potevamo fare senza il nostro capo meccanico ufficiale???. Putroppo nulla ha potuto sul guasto della motina de L'ESPERTO,grande merito invece per la riparazione con "IL RUBACORRENTE" alla moto del Sindaco,un vero miracolo!!!.....Grazie GENERALISSIMO!!!.

Pharaglions

Massimo: L'ESPERTO
Lo scorso anno era venuto con un KTM 250 ultra preparato,quest'anno sfoggiava un KTM 350 FREERIDE nuovo di pacca. Purtroppo è stato tradito dalla nuova motina l'ultimo giorno sulla Strada dell'Assietta ed è rimasto letteralmente a piedi. Di sicuro per il prossimo anno cavalcherà una nuova moto dalla delusione subita. Nel nostro giro,per fortuna,due belle giornate le ha passate sfoggiando la sua ottima tecnica di guida ed è arrivato sulla cima del Sommeiller facendoci vedere come sia possibile salire in vetta in moto in maglia a manica corta. Per la serie: L'UOMO CHE NON SOFFRE IL FREDDO!!!.

Pharaglions

Fabio: IL NAVIGATORE
Ogni tanto è anche bello fare vacanza,infatti IL NAVIGATORE quest'anno non ha navigato. Visto che avevamo con noi IL COMANDANTE,una volta tanto il nostro pilota non è dovuto rimanere con gli occhi incollati sul gps. Ha coadiuvato il Sindaco nelle riprese video e si prodigato anche a fare da scorta alla nostra MASCOTTE. Sempre con il suo sigaro TOSCANO che gusta durante le soste è uno dei piloti di grande esperienza Africana del gruppo con tanti viaggi all'attivo. Non mettetegli davanti un boccale di buona birra perchè rischiate che ve ne chieda altri a seguito. Impossibile reggere il suo ritmo!!!.

Pharaglions

Paolo: IL SINDACO
Cosa starà pensando IL SINDACO sulle rive del lago del Sommeiller???. Ora ve lo dico: ho capito che non so guidare la moto per colpa del COMANDANTE che mi ha fatto vedere come si va,ho capito che le Pharaglions Series piacciono,ho capito che dovrò pensare ad altri mini-raid per i prossimi anni da organizzare.....
Ma alla fine la cosa più grande che ho capito è che nella vita è bello condividere le passioni con gli AMICI e.....dico grazie a tutti per regalarmi il sogno che ogni volta in vostra presenza mi state facendo vivere.
GRAZIE!!!.....IL SINDACO


Torna ai contenuti